mercoledì 30 giugno 2010

Il colore della liberta'


27 commenti:

  1. Assomiglia molto ad un monastero in stile romanico che si trova dalle mie parti...
    Silenzio e pace...
    Buona giornata a te...

    RispondiElimina
  2. Si Donatella e' un monastero che si trova nelle Marche non so' se sia vicino a te :) Buona giornata anche a te.
    Gio'

    RispondiElimina
  3. Excellent angle, color and theme.
    Super!

    Kisses!

    RispondiElimina
  4. Ma sonno belíssime queste immagini,tanti complimenti!
    Gia seguendo anch'io!

    RispondiElimina
  5. wow!!!
    davvero difficile vivere in un monastero, nonostante la foto lo faccia sembrare un luogo misterioso!!!

    RispondiElimina
  6. Non è un semplice scatto,avresti potuto scegliere una diversa inquadratura,ma non l'hai fatto e perchè?Perchè qui c'è la risposta in ciò che intendevi trasmettere...profondità,spazio,luce,cammino,quasi corsa.Libertà.Bellissima Dual,complimenti.Buonissima giornata,un abbraccio! :)

    RispondiElimina
  7. Thank Crissant for comment.
    Gio'

    RispondiElimina
  8. Bergilde Croce grazie sei gentile a seguire il nostro blog. Un saluto
    Gio'

    RispondiElimina
  9. zefirina benvenuta ! Grazie per il commento.
    Gio'

    RispondiElimina
  10. what a beautiful view of depth. A very beautiful picture. bye mahon

    RispondiElimina
  11. Che luogo inquietante. 1200/1300? Dove si trova?

    RispondiElimina
  12. Il nostro lindoo molto è un monastero molto bello .... Nosa parabeni bjs gio grande settimana per tii

    RispondiElimina
  13. Hello Mahon that which they wanted to "capture" and 'the contrast of the shadows.Gio'

    RispondiElimina
  14. Ciao Pupottina verissimo anche se le condizioni di oggi sono decisamente migliori.
    Gio'

    RispondiElimina
  15. Ciao Shiri e' sempre un piacere leggerti. Questa domanda me la pongo spesso perche' proprio quello scatto, in quel momento ? La risposta e' semplice le foto sono cio' che vede la nostra anima. :)
    Gio'

    RispondiElimina
  16. Tomada bem trabalhada.
    Viva a liberdade.
    Abraços.

    RispondiElimina
  17. Ciao Erica si 1235 anche se la prima parte risale circa al 1000. E' inquietante ma anche misterioso come la fede che racchiude. Si trova tra' le Marche e l' Umbria San silvestro e sono monaci di clausura. E' sempre bello leggerti.
    Gio'

    RispondiElimina
  18. "╬ ♥ LADY M" ╬ ♥ obrigado pela visita agradável e boa continuidade de semana para você também
    Gio '

    RispondiElimina
  19. La libertà ha colore ma soprattutto ha un sapore univoco.
    Il cielo qudrettato da dietro le sbarre è triste e a fatica scalda l'anima. La libertà è tutto ciò a cui mai vorremmo rinunciare eppure c'è chi si improgia da sè. ke strana è la vita!
    Bella foto, Giò, detto da ki la vede all'esterno di quella cella ke o sia un monastero o un carcere è e rimane sempre una negazione di libertà!
    Un bacio, Giò.
    Elisena

    RispondiElimina
  20. No, io sto in Lombardia...
    Buona serata!

    RispondiElimina
  21. Certo Joe ma una non liberta' secondo i nostri punti di vista. Loro sono liberi cosi.
    Gio'

    RispondiElimina
  22. Ciao Donatella grazie per la precisazione :)
    Gio'

    RispondiElimina
  23. Grazie per tutti i sorrisi che mi lasci, mi fanno un sacco piacere...
    Buona serata a te...

    RispondiElimina
  24. Grazie a te Donatella e sorridi sempre.
    Gio'

    RispondiElimina
  25. La libertà stà dentro noi.
    La foto parla da sè.
    Grazie Giò
    Dande

    RispondiElimina