domenica 14 novembre 2010

Altri tempi...

24 commenti:

  1. Un interessantissimo documento mostratoci con grande nitidezza fotografica ed una bellissima presentazione. Bravissimo Giò!

    Un abbraccione
    Cri

    RispondiElimina
  2. Mi hai strappato una bella risata.. la posto su Perle Rubate, spero Ti faccia piacere.

    RispondiElimina
  3. Eso es historia. me encanta!
    Un abrazo amigo y buen domingo!

    RispondiElimina
  4. Certo Francy prendila pure..Mi fa' piacere che ti abbia fatto sorridere.
    Gio'

    RispondiElimina
  5. Grazie Cri..E' davvero un documento originale di come cambiano i tempi..
    Gio'

    RispondiElimina
  6. Ei, isso é muito bom! Tem história! Gostei muito!

    Beijos doces, querido Gio'.

    RispondiElimina
  7. il titolo del post dovrebbe essere "i mestieri di una volta"... come insegna la cronaca :D

    RispondiElimina
  8. Molto bella la tua foto , ma anche da astuto designer d'epoca colui che la messa insieme miaoooooo

    RispondiElimina
  9. Lo sai che Mussolini era il primo capo d'Italia che ordino' dove e quando questi servizi potevano occorrere?

    Questo documento e' speciale.
    Grazie per la visita sul mio blog:
    lakeviewer-italianforbeginners.blogspot.com/

    RispondiElimina
  10. Curioso e interesante documento, con su sello de las autoridades y todo. Con esos precios me la quedo un mes. Muy buena DUal. Saludos.

    RispondiElimina
  11. "Agevolazioni per studenti e militari "...una vera chicca.

    RispondiElimina
  12. Ohh, I LOVE "il doppio impegno"!!!!; è troppo sympatico e mi fa sorridere d'avvero!
    Fortissimo!!

    eh si....!!

    Favoloso photo - blog, Dual...mi piace la tua originalità!!

    Grazie mille per la visità nella mia Toscana!!
    ciao ciao elvira

    RispondiElimina
  13. ho da poco finito di leggere le lettere dalle case chiuse che le signorine "diversamente perbene" mandarono alla senatrice Merlin sono veramente toccanti, niente romanticismo o altro....

    RispondiElimina
  14. Belo registo...Espectacular....
    Cumprimentos

    RispondiElimina
  15. Grazie Teca del commento sempre gradito.
    Gio'

    RispondiElimina
  16. Verissimo Federica grazie per la segnalazione..Ma sono comunque altri tempi perche' quelle case son statew chiuse..non era meglio quando cerano?
    Gio'

    RispondiElimina
  17. Ciao Felinita'..La foto e' di una locandina che esiste veramente non e' stato aggiunto nulla con nessun programma di fotomontaggio.
    Gio'

    RispondiElimina
  18. Ciao lakeviewer , si sapevo che fu proprio il fascismo ad aver incentivato le case.
    Gio'

    RispondiElimina
  19. elvira pajarola grazie per la visita ed il commento.
    Gio'

    RispondiElimina
  20. Grazie per il commento Zefrina..
    Gio'

    RispondiElimina
  21. Grazie fernando sempre graditi i tuoi commenti.
    Gio

    RispondiElimina
  22. Curioso il caso...stamattina al mercatino dell'antiquariato qui da me l'ho vista identica in vendita...uguale uguale...sereno vissuto Giò..un abbraccio..
    Dandelìon

    RispondiElimina